Facciata Emiciclo

Conosci le bellezze delle regioni italiane? – l’Abruzzo

Regione per Regione… Quali sono i migliori luoghi da visitare in Italia?

Finalmente ci siamo. Questo è il primo di una luuunga serie di articoli sulle regioni italiane (e puoi immaginare quanti siano…), scritti per raccontarti le Regioni italiane e le loro bellezze.

I singoli articoli saranno suddivisi in tre parti:

  • Luoghi naturali;
  • Città e borghi;
  • Cose da fare (sagre, feste, tradizioni, sport);

Prima di iniziare, ti ricordo che puoi trovare i riassunti di tutte le Regioni (ordinate seguendo l’alfabeto) in questi tre articoli qui sotto:

 

E ora dedichiamoci all’Abruzzo!

Luoghi naturali

Nell’Italia centro- meridionale, l’Abruzzo si trova in centro Italia, tra l’Appennino e il mare Adriatico, su un territorio prevalentemente montuoso. I picchi del Gran Sasso, dei Monti della Laga e della Majella sono le alte montagne che diventano colline e poi spiagge man mano che ci si avvicina al mare Adriatico. ercorso dal Gran Sasso al mare attraversa territori ricchi di storia, tradizioni e testimonianze artistiche. Da segnalare la fantastica ed eccezionale Valle dell’Aterno, contenente antichi borghi.

Impossibili non ricordare le immense riserve riserve naturali come  Parco del Gran Sasso  o quello della Majella (giusto per citarne un paio), che danno protezione ad animali e piante tipiche dell’area abruzzese, come l’aquila reale, il  lupo e l’orso marsicano.

 

Città e borghi

Ricchi di fascino e di storia sono i borghi (che mantegono ancora vive le tradizioni della regione con il folclore e l’artigianato) dell’entroterra e le tipiche costruzioni medioevali come monasteri e castelli che formano tanti percorsi escursionistici adatti a tutte le età, creati apposta per farti respirare a pieni polmoni la salubrietà della della regione più verde d’Italia.

La città più rappresentativa della regione è l’Aquila (purtroppo doppo il terremoto, sono stati molti i danni alle costruzioni e alle opere). Dalla magnifica Basilica di San Bernardino al castello cinquecentesco, dalla Basilica di Santa Maria di Collemaggio alla fontana delle 99 cannelle, una meta che offre moltisimi itinerari di fede, storia ed arte.
Si possono trovare qui molte testimonianze della storia abruzzese, come il Castello di Celano, oggi sede del museo Archeologico e di Arte Sacra. Per gli appassionati di storia, sottolineo che nell’area fucense nella Valle del Fucino, dove secoli fa dimorava un lago ormai asciutto, si trovano i resti di una città romana insieme ai resti di antiche domus romane e necropoli autoctone.

A ridosso del mare adriatico, nota per le spiagge lunghe e sabbiose c’è Pescara, nota non solo per il turismo ma anche per la storia che la collega al poeta del Novecento Gabriele D’annunzio. Oltre a Pescare ci sono molte altre località turistiche sul mare: Tortoreto, Giulianova, Silvi Marina, Roseto, Ortona e Vasto. Oltre all’Aquila, va citata Scanno, città particolare che con le sue vie (strette e particolari), lo stile barocco dei palazzi e le sue costruzioni crea uno scenario da cartolina, data la sua vicinanza ad un incantevole lago.

 

Cose da fare

Come hai letto finora, in Abruzzo ci sono borghi, montagne, mare, laghi, città Il che significa molte possibilità di divertimento!

Le vette più alte ospitano località Roccaraso, Rivisondoli, Pescasseroli che, grazie ai moderni impianti e un ampio sistema di piste accolgono gli appassionati di sci da discesa e snowboard mentre per gli appassionati di sci di fondo possono seguire i lunghi percorsi all’interno dei parchi regionali.

Non solo sport invernali ma tante passeggiate ed escursioni a piedi, in mountain bike, a cavallo o percorsi di trekking all’interno di aree protette o in siti di particolare valore naturalistico dal Gran Sasso al Sirente, terreno adatto adatto all’arrampicata.

Speciale menzione per tutti gli sport marini: vela, canoa, pesca, windsurf, per poi trascorrere serate nei luoghi simbolo del divertimento tra discoteche, locali e ristoranti delle diverse località costiere.

L’Abruzzo, infine, è ricco di tradizioni e di feste popolari che fanno immergere il turista nelle tradizioni della gente del luogo come “La Madonna che scappa in piazza“, l’pertura della Porta Santa a l’Aquila o la “Festa dei Serpari”.

 

 

E ora…?

Siamo arrivati alla fine dell’Abruzzo sottolineando gli aspetti principali che, da turista, possono interessarti di più.

Ma non finisce qui!

Infatti, partendo da questi tre articoli, puoi trovare la regione che cerchi e puoi cliccare direttamente sul link per arrivare alla pagina dedicata (come questa per l’Abruzzo, per esempio).

 

Perciò, non ti resta che proseguire in questo “viaggio”!


Potrebbe interessarti anche:

Roma - Piazza San Pietro

Conosci le bellezze delle regioni italiane? Il Lazio

Regione per Regione... Quali sono i migliori luoghi da visitare in Italia? Prima di iniziare, ti ricordo che puoi trovare ...

Conosci le bellezze delle regioni italiane? il Friuli-Venezia Giulia

Regione per Regione... Quali sono i migliori luoghi da visitare in Italia? Prima di iniziare, ti ricordo che puoi trovare ...