Firenze, Toscana

Conosci le bellezze delle Regioni Italiane? La Toscana

Regione per Regione… Quali sono i migliori luoghi da visitare in Italia? La Toscana

Prima di iniziare, ti ricordo che puoi trovare i riassunti di tutte le Regioni (ordinate seguendo l’alfabeto) in questi tre articoli qui sotto:

E ora dedichiamoci alla Toscana!

La Toscana è una meta dalle mille sfaccettature; tra cui il mare, la campagna e la cultura. Turisti stranieri e non sfruttano ogni occasione per passare qualche giorno nella regione, per apprezzarne la storia (che, di fatto, ripercorre tutta la storia del Belpaese), l’arte e i paesaggi naturali (tra cui il mare e le famose colline).

 

Luoghi Naturali

Prima di parlare delle città toscane, che accolgono milioni di turisti tutti gli anni, lascia che ti racconti dei suoi ambienti naturali. La regione, infatti, è conosciuta anche per i suoi panorami collinari, che si perdono a vista d’occhio, con curve dolci un’atmosfera bucolica, colline della Toscanaconosciuta per il vino che viene prodotto.
Uno di questi panorami, la Maremma, è una grande area geografica (che arriva anche in Lazio!) in cui si racconta tutta la Toscana naturalistica, con le sue campagne – solo in parte coltivate – le sue spiagge che si tuffano nel mar Ligure e nel mar Tirreno, costellata di piccoli borghi e da resti archeologici etruschi.
Un’altra “zona verde toscana” è la Garfagnana, che si trova ai piedi della Alpi Apuane, conosciuta per le fortezze di epoca medioevale (e dai borghi attorno a queste fortezze), considerata il polomone della Toscana.
Tra le vette dell’Appennino c’è l’Abetone e dopo le Alpi (Apuane), il territorio m0ntuoso scende dolcemente nei paesaggi collinari, come le colline pisane o quelle sanminiatesi. Le valli più famose sono la Val di Cecina, la Val d’Orcia, la Val di Chiana, la laguna di Orbetello e altre zone verdi.
Dal Verde al Blu!
Il mare toscano,  che si incontra con la regione nella zona della Maremma, delle Alpi Apuane, è famoso per le sette isole (definite i gioielli dell’Aricipelago Toscano), ossia l’Isola del Giglio, di Montecristo, Pianosa, Elba (in foto), Capraia, Gorgona, Giannutri e Pianosa.

Isola del Giglio, Toscana
Tra queste, l’Isola d’Elba è la più famosa (in concorrenza con Montecristo, diventata celebre grazie alla letteratura) e la più visitata perché grazie alle spiagge e al mare blu limpido, è diventata una tappa “obbligatoria” per chi visita la Toscana o per chi, semplicemente, ama le vacanze marittime.
Per gli amanti del mare e dell’avventura, il Golfo di Baratti (nella fascia costiera tra Livorno e Grosseto)  nasconde delle spiagge uniche e piuttosto isolate, dato che si possono raggiungere solo superando la natura verde della pineta vergine.

Città e Borghi

Molti potrebbero pensare che basterebbe raccontare solo Firenze per sintetizzare l’intera cultura della regione, da sempre considerata la “Culla del Rinascimento italiano“, ma non è così. D’altronde il Grand Tour (il percorso dei ricchi dell’Ottocento – in tutta l’Italia) passava per forza di qui. L’intera Toscana è un tesoro culturale enorme per tutta l’Italia, nelle

Siena, Toscana

altre città d’arte come Lucca, Siena, Livorno, Pisa e Arezzo ciascuna con le sue particolarità, come la Torre Pendente di Pisa, Piazza del Campo, la piazza principale di Siena (dove si celebra il mitico Palio di Siena). 

Impossibili, perché troppi, sono i borghi medioevali e le cittadelle che si possono trovare in tutto il territorio toscano,  tralasciare i borghi minori dal fascino medievale e le cittadelle fortificate disseminate un pò ovunque nel territorio; tra cui l’antico borgo di Monteriggioni, sulla sommità di una collina, interamente circondato da mura medievali oppure l’Abbazia di San Galgano, in cui si trova una spada nella roccia, ancora una storia inspiegabile.

 

 

Le città e i borghi toscani sono cresciuti insieme al paesaggio e sono stati fortemente influenzati dalla storia dell’arte, dell’architettura e delle diverse correnti urbanistiche; infatti possiamo trovare reperti di epoca etrusca (le famosissime necropoli), poi i resti romani e,

Pisa, Toscana

passando per il Medioevo, il Gotico, il Rinascimento (forse la corrente artistica e storica per cui questa regione è la più conosciuta) si arriva al Barocco.

Ma non si ferma qui!

L’arte non finisce mai di evolversi e si trovano tracce dello stile Liberty per poi arrivare allo stile contemporaneo più vicino a noi.

 

 

 

 

Dopo aver parlato delle città d’arte e più in generale delle città della regione, arriviamo a Firenze, definibile come un museo a cielo aperto dalle opere dal valore inestimabile, che si possono apprezzare nei suoi luoghi simbolo come la Cupola del Brunelleschi, il Campanile di Giotto, il Ponte Vecchio, Piazza della Signoria e Palazzo Vecchio o il David di Michelangelo.

 

Firenze, Toscana

 

 

Cose da fare

Le opportunità di arricchimento culturale, relax e diverimento – in Toscana – sono tante da far girare la testa.

Ripartendo dalla natura toscana, ci sono molte attività che si possono praticare nella regione come il trekking, molto sviluppato sia in montagna (nelle Alpi Apuane) e nell’area maremmana, dove sia esperti che principianti sono in grado di trovare dei sentieri adatti alle loro esigenze. Particolari e adatte per gli amanti dell’avventura sono le escursioni nei percorsi geologici nel Parco Archeo-Minerario di San Silvestro, o seguire il percorso delle cave con il Sentiero del Marmo, nelle Alpi Apuane.

Altre escursione a piedi, con particolare enfasi religiosa, è la Via Francigena che porta a Roma, costellata di monasteri, borghi e tanti luoghi religiosi in cui fermarsi durante il tragitto che culmina con l’arrivo alla capitale.

Dai piedi a… alle due ruote della bicicletta: centiaia sono gli itinerari sia per la bici da corsa sia per la mountain-bike.
Dalle due ruote… a tutto il resto! Per chi vuole vivere una “passeggiata in cielo” può vivere un volo in mongolfiera sopra la Val D’Orcia, oppure vivere la regione sui treni a vapore con tour nelle zone principali, in Val D’Orcia e in Garfagnana, oppure fare tour in Vespa.

Dalla montagna, ai motori al.. mare! Gli sport acquatici che si possono praticare in Toscana sono molti: su tutta la costa toscana è possibile dedicarsi alle immersioni, alla vela o al surf. Il fiume è anche il luogo adatto per dedicarsi al rafting, con la variante in discesa hydrospeed – un’esperienza unica per gli amanti dell’avventura.

 

Stanco da tutto questo sport? Ora ti parlo del relax in Toscana! La regione è ricca di località termali, come Saturnia, Montecatini, le Cascate del Mulino (queste sono all’aperto ed è possibile rilassarsi immersi nella natura) e Rapolano. Queste sono solo alcune delle 14 località termali, rinomate in tutta Italia.

Per chi ama la vita notturna può scegliere le località rinomate come Forte dei Marmi e Viareggio. Per chi vuole vivere lo shopping nella regione, tappe obbligate sono Firenze, Siena e tutti gli outlet della Toscana in cui si possono trovare i marchi di lusso più amati al mondo. Dallo shopping sfrenato al processo artigianale delle botteghe della regione, nei borghi e nelle grandi città; qui potrai acquistare prodotti creati a mano, come la lavorazione dell’ alabastro di Volterra, la lana del Casentino e la ceramica di Montelupo Fiorentino.

Infine, gli eventi imperdibili per chi si trova in vacanza. I due più famosi sono, ovviamente, il Palio di Siena e il Carnevale di Viareggio; tuttavia ci sono eventi di ogni tipo, come il Lucca Comics & Games, fiera internazionale dedicata al fumetto e ai videogiochi o la corsa (l’Eorica) non competitiva con biciclette da corsa. Meno c0nosciuta ma altrettanto caratteristica è la Giostra del Saracino, un torneo equestre di origine medievale che si tiene ad Arezzo e, ancora in questa città, c’è la Fiera Antiquaria di Arezzo – la più grande e antica d’Italia.

 

E ora…?

Siamo arrivati alla fine della Toscana, sottolineando gli aspetti principali che, da turista, possono interessarti di più.

Ma non finisce qui!

Infatti, partendo da questi tre articoli, puoi trovare la regione che cerchi e puoi cliccare direttamente sul link per arrivare alla pagina dedicata (come questa per la Toscana, per esempio):

 

Perciò, non ti resta che proseguire in questo “viaggio”!


Potrebbe interessarti anche:

Conosci le bellezze delle Regioni Italiane? La Valle d’Aosta!

/ / Consigli per i viaggiatori
Regione per Regione... Quali sono i migliori luoghi da visitare in Italia? la Valle d'Aosta! Prima di iniziare, ti ricordo ...
Gubbio - Umbria

Conosci le bellezze delle Regioni Italiane? l’Umbria

/ / Consigli per i viaggiatori
Regione per Regione... Quali sono i migliori luoghi da visitare in Italia? l'Umbria Prima di iniziare, ti ricordo che puoi ...