Un viaggio alla scoperta delle mete più famose del turismo enogastronomico

Ah l’Italia…

Uno dei Paesi con la più alta concentrazione di diversità enogastronomiche al Mondo!

Infatti al massimo si può parlare di “tradizioni culinarie” dato che ogni regione, ogni provincia e – addirittura – ogni paese ha le sue specialità di cui va tremendamente fiero.

Piatti da gustare ma – soprattutto – da scoprire.

Ed è proprio quello che faremo in questo articolo… Un viaggio insieme – tra le mete più apprezzate – che oggi potrai assaggiare ma che è tutto da vivere insieme ai tuoi compagni di viaggio!

Il viaggio enogastronomico

Iniziamo dal Sud Italia!

Sicilia

Iniziamo dal food: impossibile non citare la famosissima e apprezzata Arancina/o (a te la scelta 😉 ) ma… non dimentichiamo tutto ciò che la tradizione propone!

Fico d’india e il pistacchio di Bronte, pomodori, arance rosse e melanzane… sono solo alcune delle prelibatezze da cui nascono i piatti tipici della tradizione.

Ma non dimentichiamo che questa regione vanta anche molti dei vini DOC più apprezzati in tutto il Paese: parliamo del Nero d’Avola, Passito di Pantelleria, Zibibbo, Marsala e molti altri.

Che aspetti?

Sogni anche tu di poter “assaggiare” la tradizione sicula?

Beh, quello che ti ci vuole è una struttura che possa accogliere te e i tuoi compagni di viaggio!

Puglia

Il bello di questa regione è la scoperta dei suoi prodotti, una sensazione di novità che ti accompagnerà per tutta la lunghezza di questa terra.

Ti cito solo alcune delle squisitezze che potrai trovare: il caciocavallo silano, il pane di Altamura e le diverse varietà di tarallo pugliese.

Ma non solo!

Non si può ritornare a casa senza aver assaggiato il tradizionale agnello cotto al forno, le orecchiette e – immancabili – le diverse specialità di pesce.

Perciò… non ti resta che scegliere la struttura per farti accogliere da questa magnifica regione e iniziare il tuo viaggio!

Campania

Concludiamo il tour del Sud passando per la Campania

che sì, è la terra natìa della pizza ma ha anche molto da offrire al tuo palato!

Dopo (o insieme?) alla pizza – troviamo la mozzarella di bufala e il pomodoro di Sorrento – famoso per essere dolce e gustoso.

Una fama di questi due prodotti che viene equiparata solo dal celebre limoncello (realizzato con i limoni di Sorrento e Capri), il babà, la pasta di Gragnano… e molti altri!

Gastronomia, ma anche vino. Tra i DOC non possiamo non ricordare il Fiano di Avellino, il Greco di Tufo, il Capri (rosso e bianco) sono i “capofila” di questa prestigiosa lista campana.

Che sono lì, pronti ad aspettarti nelle migliori giornate di sole 😉

Spostiamoci al Centro!

Risaliamo lo stivale verso la…

Toscana

Dici Toscana, dici Chianti.

Una fama che arriva in tutta Italia per espandersi in Europa, dato che il Vino Rosso Chianti DOCG è il “padrone” della zona.

A cui, ovviamente, grandi gite turistiche in gruppo vengono attirate per fare una degustazione e i percorsi detti “strade del vino” – vere e proprie escursioni lungo le quali si trovano aziende viticole e agricole in cui vivere un’esperienza unica.

Perciò, prepara zaino e scarpe adatte e…

Emilia Romagna

Anche in Emilia Romagna (come per la Toscana) ci sono molti itinerari alla scoperta di prodotti tipici. Ecco le tappe principali:

  • Piacenza, per gustare la Pancetta Piacentina DOP e il Salame Piacentino DOP – passando per i vitigni.
  • Reggio Emilia, per conquistare la terra del Parmigiano Reggiano DOP.

Dal food al wine: impossibile non citare il Lambrusco e il Sangiovese, Pignoletto e l’Albana.

Una regione con molto da offrire…

… che saprà ingolosire te e tutti i tuoi compagni di viaggio!

Ti sogni già a tavola in qualche agriturismo? Allora non ti resta che trovare la struttura adatta a te…

Umbria

Cambia regione, non cambia il sapore della scoperta: infatti, anche Anche in Umbria sono presenti le cosiddette strade del vino.

Tra Norcia e Perugia si snodano questi percorsi per il tuo gruppo di viaggio che desidera scoprire la tradizione vinicola ma anche il pregiatissimo olio, il prelibato tartufo di Norcia e il celeberrimo cioccolato di Perugia.

Lazio

Una bella tavola imbandita, non ti sembra?

Pasta cacio e pepe, carbonara, pecorino, coppiette di cavallo, porchetta, maccheroni con le noci, zuppa di agnello… Se ne trovano di tutti i gusti nel Lazio!

E… penso che tu l’abbia ormai capito: ci sono delle escursioni per gustare il vino!

La più famosa è quella dei Castelli Romani, dove si coltivano le uve utilizzate per i tre vini DOC del luogo: Marino, Frascati e Velletri. Un altro percorso molto interessante e naturalistico è quello legato al Moscato di Terracina DOC, meno famoso degli altri tre ma dal sapore indimenticabile.

Vorresti visitare il Lazio e le sue tradizioni insieme ai tuoi compagni di viaggio?

E per concludere il nostro tour dedicato al turismo enogastronomico di gruppo… ecco il Nord Italia!

Piemonte

Impossibile non citare le Langhe, culla di prodotti enogastronomici tra i più apprezzati in tutta Italia.

Vini quali Barolo, Nebbiolo, Dolcetto d’Alba, Moscato d’Asti, Barbera di fama internazionale – che viaggiano “a braccetto” con un altro prodotto tipico (e ricercatissimo): il tartufo.

Tra le altre tipicità della regione ci sono i formaggi (Castelmagno e Robiola di Roccaverano) e le tante tipologie di carni e sapori vegetariani.

Lombardia

Spostiamoci nella regione a fianco del Piemonte, La Lombardia.

Come per le Langhe, non si può non citare la Franciacorta – la zona collinare che si trova sotto il lago d’Iseo.

Qui, il distretto enogastronomico più noto è indubbiamente la Franciacorta. Quest’ultima è una zona collinare situata tra Brescia e l’area meridionale del lago d’Iseo.

Il suo “cavallo di battaglia”? Ovviamente lo spumante, con il termine Franciacorta diventato sinonimo del vino DOCG della zona.

Veneto

Continuiamo a spostarci vesto est, per arrivare in Veneto, nelle zone dello Spritz. Le aree più interessanti sono sicuramente Valpolicella e le colline del Prosecco – per un brindisi in compagnia.

Liguria

Concludiamo questo percorso enogastronomico arrivando in Liguria, una delle destinazioni più apprezzate.

Dalla Riviera di Ponente a quella di Levante… Da Ventimiglia a La Spezia, questa regione è tra le più ricche a livello di tradizioni culinarie.

Te ne citiamo solo alcune: Recco, nota per la produzione di focaccia con formaggio… e per ciò che concerne i vini, la Liguria si distingue per la produzione di bianchi come il Vermentino e il Pigato.